lunedì 25 gennaio 2010

stanley a casa nostra

Flat Stanley, il bambino piatto, è partito da casa di Mammagiramondo, ha girato in lungo e in largo in tante case per arrivare finalmente anche da noi. La trappola lo aspettava impaziente, e felice lo ha portato in giro per il paese.
Sul colle di San Lorenzo
per visitare la chiesetta
ammirare il panorama
raccogliere fiori e foglie (la sua passione)
E poi, naturalmente, una passeggiata in riva al lago
un po' malinconico in una giornata grigia
a leggere una poesia di un nostro scrittore
a portare un po' di pane alle anatre
Ora è ripartito. Sta viaggiando nella sua busta gialla vero il mare. 

5 commenti:

utente anonimo ha detto...

Che belle foto, anche se la giornata è stata grigia e nuvolosa, Marta ha saputo illuminarla col suo bellissimo sorriso!
Non vediamo l'ora che Stanley arrivi anche da noi,
baci,
Amalia

utente anonimo ha detto...

Qui c'è il lago
piatto e ventoso
a intervalli regolari...
Tanto più
sublime perchè
sulla sua superficie
non c'è scritto nulla,
se non i pensieri
di chi lo guarda in questo momento

Grazie di cuore Silvia per il post,  queste splendide parole, pensare che intorno a quel lago sono passata ieri, ed è una meraviglia.
Bellissimo vedere Stanley insieme alla tua bellissima bimba.

utente anonimo ha detto...

Che bel racconto ad illuminare una giornata uggiosa!!! EleVi

mariadn ha detto...

Wow ma che belle foto!!!!!

utente anonimo ha detto...

Tutto molto emozionante! Peccato che Stanley non possa  fermarsi ancora un po'...e Marta? me la strapazzerei di baci tanto è ..è..è Marta! anche Sofia....
baci
gabriella