mercoledì 28 gennaio 2009

ancora retini di fondo


 E' un ricamo a fili contati, e fondamentalmente i punti di riempimenti sono semplici ed intuitivi. Il difficile arriva quando ci si avvicina al bordo del disegno: bisogna capire dove fermarsi, nè troppo vicino al margine nè troppo lontano, e ridurre i punti in funzione della forma che si sta riempiendo. Quindi capita che una serie di punti piatti su quattro fili in prossimità del margine si riduca a tre fili, e poi a due. E bisogna poi riprendere il lavoro tenendo conto dei punti che non sono stati fatti, per ricominciare appena sotto o appena sopra proseguendo un motivo che nella realtà non c'è. Alla fine la parte ricamata risulta spigolosa. E' il punto catenella che da la forma voluta, smussa gli angoli e crea la curva del disegno.

2 commenti:

ArcHantAlarch ha detto...

Mica facile!
No, i retini li rimando decisamente!
Ma prima o poi imparerò.
La canzone sotto...quanto ci piangevo da bimba, anche se non capivo bene di cosa parlasse...

utente anonimo ha detto...

ma tu sei brava!
Nel mio caso, invece, spero di farcela, dalla tua premessa mi sembra abbastanza complicato!
Amalia